• banner 2

Tweet

RT @AcotelNet: Impatto tecnologie per efficienza energetica su economia Studio Confindustria-Enea-Rse:106Mrd di valore tra 2020/'30 https:/…

Amici della Terra

Il lago di Tarsia, un rifugio per le cicogne in Calabria

Da LA STAMPA del 28-01-2017

Il lago di Tarsia è creato dal grande invaso formato dalla diga delle Strette di Tarsia, e coinvolge i comuni di Tarsia e di Santa Sofia d’Epiro: le montagne della Sila danno vita al fiume Crati, che, lungo gli 80 km di percorso, incontra questa pianura, spesso trasformata in acquitrino dalle forti piogge che fanno aumentare il flusso d’acqua. Un’area che, dal 1990, costituisce una delle due riserve naturali della Calabria, assieme alla foce del Crati, sullo Jonio: aree fluviali, con le caratteristiche di zone dove la biodiversità è più numerosa e dove la fragilità è un valore da tutelare, riducendo pressioni e consumo. Sono affidate, per la gestione, all’Associazione Amici della Terra, che per anni fu impegnata per la tutela di questi ecosistemi così importanti.

Vai all'articolo completo

Tags: tarsia crati cicogne biodiversità