All4climate2021 - banner pagina

  • all4climate banner

LE INADEMPIENZE, NON GLI INCENERITORI, FANNO MALE AL CLIMA

on .

 


  • LE INADEMPIENZE, NON GLI INCENERITORI, FANNO MALE AL CLIMA

    WEB CONFERENCE - 20 Settembre 2021 (15:00-17:00)

    Presentazione del rapporto "L'impatto della gestione dei rifiuti sulle emissioni di gas serra" elaborato da Amici della Terra.

    Dopo 25 anni dalle prime emergenze rifiuti in Italia e dopo 45 dalla prima direttiva europea sui rifiuti, la metà del paese non si è ancora dotata di impianti evoluti per la gestione dei rifiuti come è accaduto in alcune regioni del nord e in molti paesi europei con politiche ambientali avanzate facendo ancora un grande ricorso alle discariche e all’export. Questo ha prodotto contaminazioni ambientali delle matrici aria, acqua e suolo.

    In particolare, i risultati dello studio degli Amici della Terra sono basati sull’ultimo rapporto di Ispra e del Sistema Nazionale per la Protezione Ambientale “National Greenhouse Gas Inventory 1990-2019” (NIR) ed evidenziano che il contributo preponderante delle emissioni di gas serra proviene dalle discariche rispetto ai rifiuti inviati agli altri impianti, compresi gli impianti di incenerimento. Dallo studio emerge che l’eccessivo ricorso alle discariche ha aumentato in modo significativo le emissioni di gas climalteranti, circa il 3% di tutte le emissioni  prodotte in Italia ogni anno,  e che bisogna invertire la tendenza da subito.

    In sostanza, se davvero il settore dei rifiuti vuol dare un contributo alla riduzione dei gas climalteranti, deve immediatamente interrompere la pratica del conferimento in discarica, non a caso ultima opzione prevista dalle direttive comunitarie.

    Programmapdf

    Presentazionipdf

    Video della diretta


  • FAILURES, NOT INCINERATORS, HARM THE CLIMATE

    WEB CONFERENCE - 20 September 2021 (15:00-17:00)

    Presentation of the report made by Amici della Terra which describes waste management impact on GHG emissions.

    After 25 years from the first waste emergencies in Italy and 45 after the first European directive on waste, half of the country has not yet equipped itself with advanced waste management systems as has happened in some northern regions and in many European countries with advanced environmental policies still making great use of landfills and exports. This has produced environmental contamination of the air, water and soil matrices.

    In particular, the results of the Friends of the Earth study are based on the latest report from Ispra and the National Greenhouse Gas Inventory 1990-2019 (NIR) and highlight that the predominant contribution of greenhouse gas emissions comes from landfills with respect to waste sent to other plants, including incineration plants. The study shows that excessive use of landfills has significantly increased greenhouse gas emissions, about 3% of all emissions produced in Italy each year, and that the trend must be reversed immediately.

    Basically, if the waste sector really wants to make a contribution to the reduction of climate-altering gases, it must immediately stop the practice of landfilling, not surprisingly the last option provided for by EU directives.

    Watch the live stream of the event

    Add to Calendar