La Butterfly Arc compie 30 anni

Domenica 21 Ottobre 2018 la Casa delle Farfalle di Montegrotto Terme ha festeggiato un traguardo importante.

L’attività principale di Butterfly Arc è da sempre imperniata su tre cardini: educazione, conservazione e gestione di iniziative non a scopo di lucro (come il Museo Esapolis). Tali attività hanno lo scopo di far  conoscere a tutti le straordinarie meraviglie della natura (in particolare lo spettacolare mondo degli insetti e degli altri invertebrati), stimolare una cultura della sostenibilità e protezione della biodiversità e diventare inoltre uno strumento essenziale per la didattica e la ricerca in campo entomologico.

“Quattro priorità per misurare l’economia circolare”

Il contributo degli Amici della Terra alla consultazione del MATTM sugli indicatori per l’economia circolare. Occorre Piano Nazionale Delle Risorse.

Roma, 02/10/2018 – Si è conclusa ieri la consultazione sul documento del Ministero dell’Ambiente “Economia circolare ed uso efficiente delle risorse – Indicatori per la misurazione dell’economia circolare”. Gli Amici della Terra hanno presentato le proprie osservazioni, qui il documento completo, presentato a latere del questionario pubblico.

Un’iniziativa dei cittadini europei chiede la fine dell’uso delle gabbie negli allevamenti

Il 25 settembre, a Bruxelles, la più grande coalizione europea di ONG mai riunitasi lancia l’iniziativa al Parlamento europeo con una mostra dedicata

L’Iniziativa dei Cittadini Europei “End the Cage Age” (Stop all’era delle gabbie) chiede la fine dell’uso di ogni tipo di gabbia per allevare animali a scopo alimentare, ed è sostenuta da una cordata di più di 100 associazioni in 24 paesi.

Lettera di undici associazioni ambientaliste al nuovo Governo

Richiesta di 11 associazioni ambientaliste al nuovo Governo perché ritiri il decreto per nuovi incentivi all’eolico, rafforzi le tutele del Paesaggio e cambi la Strategia Energetica Nazionale.

Una coalizione di 11 associazioni ambientaliste ha inviato una lettera ai Ministri Luigi Di Maio (Sviluppo Economico), Sergio Costa (Ambiente), Giovanni Tria (Economia), Alberto Bonisoli (Beni Culturali), Erika Stefani (Affari Regionali) e Paolo Savona (Affari Europei) per scongiurare la nuova ondata di incentivi alle fonti rinnovabili elettriche impattanti,

"Siamo d'accordo con il presidente Emiliano sul recupero energetico dei rifiuti"

Comunicato Stampa, Roma -Roma - 15 giugno 2018. 

Gli Amici della Terra si congratulano con il Presidente della Puglia Emiliano che ha riconosciuto la necessità di chiudere il ciclo di gestione dei rifiuti della sua regione con impianti di recupero energetico per quelle frazioni non recuperabili come materia ma che hanno un significativo contenuto di energia, e che altrimenti sarebbero destinati a discarica, la forma di smaltimento in fondo alla gerarchia di rifiuti dell’Unione europea e la più dannosa per l’ambiente.

  • banner_astrolabio2_2020.png

Tweet

Amici della Terra

RT @jacopogiliberto: le perdite fuggitive di metano dagli impianti petroliferi come effetto climatico sono state equivalenti a tutta la co2…

Amici della Terra

RT @IEABirol: Immediate action to cut methane emissions – the second largest cause of global warming – will be critical for avoiding the wo…

Amici della Terra

🚗Una serie di dichiarazioni delle maggiori industrie automobilistiche ha allarmato il mercato sullo sviluppo accele… https://t.co/MChXNrUrw6

Amici della Terra

RT @IEABirol: New from @IEA: Global methane emissions from the oil & gas sector fell 10% in 2020. That’s good news, but the drop was mainl…

 
  • copertina libro small

La raccolta degli scritti più significativi dell’esperienza ambientalista di Mario Signorino consente di ripercorrere oltre 40 anni di storia degli Amici della Terra, una delle prime associazioni ecologiste italiane, protagonista di una stagione di battaglie e di conquiste epocali, dall’opposizione al nucleare al completamento del sistema di governo dell’ambiente in Italia. Il filo conduttore della storia è la lotta per l’affermazione di una politica riformista per l’ambiente capace di superare gli storici divari del Paese e di realizzare davvero uno sviluppo sostenibile responsabile verso il pianeta, i suoi abitanti e il suo futuro.

 

Info e vendita