• banner 2

Tweet

Amici della Terra - Italia e Friends of the Earth International verso la rottura ?

Si è tenuto il 5 Luglio scorso il 13° Congresso Nazionale degli Amici della Terra - Italia che ha approvato i programmi dell'Associazione e ne ha rinnovato i vertici.
Tema principale del Congresso è stata la reazione alla proposta di espellerci dalla rete internazionale che il comitato esecutivo internazionale presenterà al Congresso Mondiale dei Friends of the Earth (3 - 6 ottobre in Sri Lanka).
Pubblichiamo di seguito il testo integrale della mozione approvata dal Congresso degli Amici della Terra - Italia che comprende anche un significativo preambolo scritto da Mario Signorino;  la nostra lettera inviata a tutti i gruppi FoE del mondo e la pagina del Corriere della Sera dedicata a questa vicenda. Pubblichiamo inoltre la lettera del Comitato esecutivo di FoE International con i "capi d'accusa" nei nostri confronti, fra cui quello di rifiutare il concetto stesso di "allineamento" che noi abbiamo preso (e gradito!) come un complimento.

Leggi il Preambolo e la Mozione  
Leggi la lettera ai gruppi FoE  
Leggi la lettera del Comitato esecutivo di FoE International 

Leggi l'articolo del Corriere delle Sera di Danilo Taino (3/9/2014)

- Ascolta Overshoot, rubrica di RadioRadicale, 11-09-2014.

Ascolta su Radio Radicale

ITALIA NOSTRA: Presentato anche alla Camera il documento sottoscritto da ALTURA, AMICI DELLA TERRA,LIPU, AIW-ASS.NE WILDERNESS ITALIA, MOVIMENTO AZZURRO e MOUNTAIN WILDERNESS e già sottoposto al Senato

Roma, 17 Settembre 2014

PARINI, Presidente Italia Nostra: “Per il futuro bisognerà evitare la grande speculazione e gli sprechi di denaro,a carico della bolletta di Famiglie e Imprese,  che i folli incentivi alle FER Elettriche intermittenti non programmabili hanno causato al nostro Paese attraverso un’attenta valutazione del costo\beneficio delle scelte di politica energetica. 

Claudio Cerasa - Le catene della sinistra

“Le catene della sinistra”, l’ultimo libro di Claudio Cerasa si propone di descrivere “la vera sfida dell’era di Matteo Renzi: quali sono i poteri e le lobby da cui la sinistra deve affrancarsi per poter finalmente essere maggioranza”.
Attraverso le parole di alcuni attori e testimoni della storia politica degli ultimi cinquant’anni, fra cui Rosa Filippini e Mario Signorino, il libro - inchiesta individua i fantasmi e le catene che impediscono alla sinistra di governare il Paese.