• banner 2

Tweet

Destinare il tuo 5x1000 agli Amici della Terra è un modo semplice e gratuito per sostenere le nostre campagne.… https://t.co/WhsbRJlQ5x

Amici della Terra

Claudio Cerasa - Le catene della sinistra

“Le catene della sinistra”, l’ultimo libro di Claudio Cerasa si propone di descrivere “la vera sfida dell’era di Matteo Renzi: quali sono i poteri e le lobby da cui la sinistra deve affrancarsi per poter finalmente essere maggioranza”.
Attraverso le parole di alcuni attori e testimoni della storia politica degli ultimi cinquant’anni, fra cui Rosa Filippini e Mario Signorino, il libro - inchiesta individua i fantasmi e le catene che impediscono alla sinistra di governare il Paese.

Caccia, associazioni a Renzi: "Metta fine a vergogna richiami vivi"

Roma, 10 giugno 2014

L'ITALIA CAMBI VERSO ANCHE NEL RISPETTO DEGLI UCCELLI SELVATICI E DELLE REGOLE EUROPEE.

Un cartello di decine di associazioni, tra cui le maggiori sigle dell'ambientalismo e dell'animalismo italiano, rivolge al Presidente del Consiglio Matteo Renzi l'appello per l'abolizione dei richiami vivi, che verrà decisa con il voto alla legge Europea 2013, in queste ore in aula della Camera dei Deputati.

Farfalle, Api & Co. - Riportiamo La Natura In Città

Documentazione e registrazione integrale del Convegno promosso da

Amici della Terra – Club farfalle a Roma, Cantieri Rubattino – Alleanza per la cultura e Locanda dei Massimi con il patrocinio di: ISPRA, Roma Capitale – Assessorato alle Periferie e manutenzione urbana, Collegio Interprovinciale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati di Roma, Rieti e Viterbo, e RomaNatura

tenuto a Roma nella sala della Città dell’Altra Economia, L.go Dino Frisullo, il giorno 19 giugno dalle 9,30 alle 13,30.

Mezza sconfitta o mezza vittoria?

IL NUOVO ENTE DI CONTROLLO PER LA SICUREZZA NUCLEARE

di Mario Signorino

Forse è stato evitato il peggio che si preparava strappando al controllore la sua necessaria indipendenza. Ma la scelta del governo va comunque valutata in modo critico per molte ragioni, a cominciare dall’inutile spreco di denaro.